“Un vino moderno ha radici antiche.
La tradizione per noi non è mai sterile nostalgia del passato, ma base per nuovi traguardi da raggiungere con competenza ed innovazione”.

Massimo Vidoni, enologo

Re Fossa

Attenta selezione delle migliori uve Refosco dal Peduncolo Rosso, leggermente passite e vinificate con sapiente maestria: da uno storico vitigno autoctono, tutta l’anima di questo antico territorio.

Re Fossa

Riserva - DOC Friuli Grave

Il Re dei Rossi Fossa Mala

Le uve di Refosco vengono raccolte nella prima settimana di Ottobre e poste ad appassire per circa due settimane nel fruttaio aziendale, in ambiente solamente ventilato.
Diraspato, pigiato è posto a macerare in piccoli tini troncoconici di rovere francese di Allier per circa tre settimane, durante le quali si operano solo delle follature manuali.
La successiva svinatura e permanenza per 15 giorni in serbatoio d’acciaio permette la separazione delle fecce più grossolane e successivamente il vino viene posto in tonneaux di rovere francese di Allier per un anno. Per la fine dell’anno successivo alla vendemmia il vino viene imbottigliato e lasciato riposare per un mese in bottiglia coricata.
Colore rosso rubino carico con riflessi violacei. Profumo intenso, vinoso con richiami di mora e i piccoli frutti del sottobosco. Sapore caldo, potente e vellutato con un perfetto equilibrio tra acidità e struttura.

Abbinato alla carne alla brace, alla selvaggina, ai formaggi stagionati
Va servito in ampi calici alla temperatura di 18-20 °C.